Geas ginnastica, Sofia Frenna neo Campionessa Italiana Gold L1

Sofia Frenna sul gradino più alto del podio.
Lo scorso weekend a Padova, si sono tenute le gare Gold allieve, condensate in tre giorni intensi, le qualifiche il venerdí e la finale la domenica. Dopo lo stop, causa Covid, le gare sono finalmente riprese e nonostante il clima austero di un palazzetto vuoto, i volti coperti dalle mascherine e un silenzio assordante, le ginnaste piú forti di tutta Italia sono tornate a fronteggiarsi.
Presente anche la società sestese Geas ginnastica rappresentata da cinque atlete, tre classe 2011, nella categoria L1 e due classe 2010, nella categoria L2. Aurora Buccolo, Greta Mozzi, Sofia Frenna, Nicole Bianchi e Sara Siggillino, allenate dai tecnici Enus Mariani e Marco Orsenigo, sotto la guida del DT Massimo Gallina, hanno portato in alto i colori della Geas. “Aurora e Nicole – spiegano dal Geas – non sono riuscite a centrare la finalissima, ma hanno mostrato netti miglioramenti rispetto ai mesi precedenti, dando prova di costanza e determinazione che, siamo certi, le porteranno a guadagnarsi la finale il prossimo anno”. Greta Mozzi, dopo una bellissima gara il venerdí, si è assicurata un posto tra le migliori 40 ginnaste d’Italia giocandosi la sua primissima finale. “Anche domenica – continuano dal Geas – ha portato a termine esercizi puliti e ben eseguiti, ottenendo la metá della classifica. Sara Siggillino, alla sua seconda finale in due anni, ha dimostrato ancora una volta il suo talento e la sua presenza nel panorama italiano, assicurandosi il 17esimo posto in una categoria di altissimo livello e grande competizione. Infin Sofia Frenna, la nuova Campionessa Italiana Gold L1. “Sofia – ricordano con orgoglio dal Geas – è entrata nella nostra palestra all’etá di 3 anni con una passione e un talento innati. Anno dopo anno, non ha mai smesso di imparare, fare progressi e raggiungere obiettivi, fino ad arrivare a questo traguardo”. E con una gara a dir poco perfetta è salita sul gradino piú alto del podio. “Era molto tempo che la nostra società non si trovava al centro del panorama della ginnastica nazionale e grazie a queste piccole, ma fortissime bimbe, ai loro allenatori e al lavoro di un team affiatato, l’ha nuovamente meritato – conclude il Geas -. È solo l’inizio di un progetto piú ampio e ambizioso per il quale continueremo a lavorare senza sosta. Per il momento, peró, ci godiamo la vittoria e il tetto d’Italia”.

Campionato a Squadre Gold Allieve

 

Ecco le nostre 8 ginnaste che hanno gareggiato nella seconda prova regionale del Campionato a squadre allieve Gold 3a e 3b!
Entrambe sono riuscite ad ottenere la qualifica per la zona tecnica del 16 e 17 novembre, con esercizi piú solidi, performance piú sicure, un grande affiatamento e spirito di squadra hanno migliorato i loro totali di quasi tre punti rispetto alla scorsa gara.
Obbiettivo centrato e grande soddisfazione! Complimenti bimbe, ci rivediamo a Mortara

Campionato Gold 2 Allievi

Che forza questi ragazzi!
Oggi Simone, Alberto, Emiliano, Fabio e Gabriele hanno affrontato la seconda gara del campionato gold 2 allievi a Mortara.
È stata una bellissima gara, con tante soddisfazioni una dietro l’altra, attrezzo dopo attrezzo. 12 esercizi di pura emozione, 5 punti in più rispetto alla prima prova del campionato, ragazzi e tecnici super soddisfatti e casa Geas sempre più orgogliosa. Complimenti!

Trofeo Internazionale Pozuelo

Il Geas Ginnastica artistica dalla GymAcademy vola a Madrid

18 delle nostre agoniste, accompagnate dai loro tecnici Elisa e Giulia, sono volate a Madrid la scorsa settimana per partecipare a un incontro internazionale, il Trofeo Pozuelo. Grazie al campionato affrontato durante questo anno sportivo, il torneo GymCup, le nostre ginnaste si sono meritate la qualificazione a una gara di prestigio in uno scenario internazionale, dove si sono confrontate con club spagnoli, portoghesi e belga, portando in alto la bandiera italiana e rendendo onore al nome della nostra amata società. Le prime ad aprire le danze sono state le juniores Sofia Ferrari, Sofia D’Alessio, Grate Evelyn, Ponti Francesca, Ravidà Francesca, Santucci Valeria e Piccolo Flavia che hanno gareggiato nel livello C del campionato, portando esercizi migliorati nel corso dell’anno e infarciti di difficoltà acquisite in questi mesi di lavoro. I risultati non si sono fatti attendere! Infatti, già dal primo giorno di gara, abbiamo guadagnato un secondo posto a trave con Grate Evelyn e due secondi posti a pari merito nella specialità del corpo libero per Ferrari Sofia e D’Alessio Sofia. Il sabato mattina sono scese in campo, motivate e determinate, le 4 allieve, Ferrari Melissa, Andreoni Noemi, Di Stefano Elena e Rodas Michela, classe 2008 e 2007, nel Livello B, gara che presenta un programma difficile e basato quasi interamente sul codice dei punteggi. È stata sicuramente una sfida importante per le nostre più “piccole” di casa che, nonostante l’altissima competizione, si sono ben difese e ci hanno regalato un terzo posto a trave ottenuto da Michela Rodas. Le ultime a gareggiare con il body targato Geas sono state le juniores Basciano Alessandra, Bassi Lien, Furlani Giulia e le seniores Musina Alice, Mezzera Anna, Rigoni Francesca e Greghi Sofia. Anche loro nel livello B, gara un gradino sotto l’eccellenza, non si sono fatte intimorire dalla bravura e dalla preparazione degli altri club, ma consapevoli delle loro potenzialità, hanno condotto e portate a termine una gara di tutto rispetto di cui andare orgogliosi. Anche in quest’ultima divisione i podi non tardano ad arrivare, infatti Alice Musina, con un esercizio a corpo libero elegante e preciso e un trave quasi priva di errori, si aggiudica il bronzo in ambo le specialità.

Oltre alla ginnastica artistica, le nostre atlete sono state accompagnate dall’amicizia che le lega, il divertimento che non deve mai mancare, le risate e la condivisione. Hanno avuto la possibilità, grazie a questa esperienza, di toccare con mano come lo sport possa unire persone provenienti da realtà diverse, facendo scoprire e apprezzare queste differenze. Siamo state onorate di accompagnare le ginnaste durante questo viaggio e, ringraziando tutti coloro che l’hanno reso possibile, ci auguriamo di ripetere al più presto un’avventura così bella!!!

 

Finale Campionato Nazionale Maschile Specialità

Si è svolta a Fermo, sabato 1 Giugno la Finale del Campionato Nazionale maschile di Specialità . Dopo le varie fasi regionali e interregionali Tommaso Comi , si è qualificato in questa finale nella specialità anelli e parallele. Per lui è stata la prima volta in cui si cimentava in una gara così importante. Così come per la Geas ginnastica maschile, che ricordiamo è al primo anno di attività. Bravo a Tommaso che ha svolto le sue prove al meglio delle proprie possibilità classificandosi al 12 posto alle parallele e al 18 agli anelli. Ad accompagnarlo in campo gara il tecnico Carlo Nobili.